TECNICHE DI RIEQUILIBRIO ENERGETICO


Vai ai contenuti

Karma Yoga

Yoga



Il termine karma ha il significato di azione o dovere, e riferendosi all’uomo sta ad indicare “fare il proprio dovere”. Con questa frase viene indicato “un dovere specifico” che una persona deve compiere indipendentemente dal fatto che possa piacerle oppure no; ciò che è realmente meglio per lei in quel momento, e non ciò che lei ritiene egoisticamente migliore per se.

In ogni momento della nostra esistenza noi produciamo nuovo karma, cioè nuove azioni anche quando siamo fermi e immobili.

Il Karma Yoga è lo Yoga dell’azione senza aspettarsi i frutti che ne derivano. Questo vuol dire che quando noi svolgiamo delle azioni positive non dobbiamo metterci nella condizione mentale egoistica di aspettarci dei frutti a tutti i costi. Dobbiamo anzi agire in libertà totale di mente e di cuore, in modo totalmente indipendente da eventuali frutti.

In termini pratici il Karma Yoga è “ il non-fare nel fare”.

Ogni essere umano ha delle determinate azioni da compiere in quanto è un’anima che si è incarnata per realizzare se stessa, e in questo processo deve svolgere dei lavori e quindi delle azioni. “Deve fare il proprio dovere” con una predisposizione mentale di non-fare nel senso di non produrre pensieri egoistici di attaccamento ai frutti delle azioni. Esiste una Legge cosmica in base alla quale “ ad ogni azione c’è una reazione uguale e contraria”, e questa è la Legge del karma a cui è sottoposto l’intero Universo.

Questo vuol dire che noi esseri umani quando compiamo delle azioni, per Legge cosmica sperimenteremo le reazioni del nostro operato anche quando noi svolgiamo queste azioni con distacco!!!

Il Karma Yoga aiuta a metterci nella condizione di procurarci una serie di “grazie” che ci arrivano proprio perché sono il frutto delle nostre azioni dharmiche compiute in precedenza.

Ricordiamoci che nessun evento avviene “per caso”, ma è sempre il risultato di azioni fatte in precedenza, non necessariamente in questa vita, ma anche in esistenze passate.


Menu di sezione:


Torna ai contenuti | Torna al menu